Alimentazione e odore del corpo: frutta e verdura alleati contro il cattivo odore!

alimentazione-odore-corpo2

Alimentazione e odore del corpo

Sapevi che in base a quello che mangi può cambiare l’odore della tua sudorazione? L’alimentazione è un aspetto che non sempre viene tenuto in considerazione, quando si parla di sudore e odore del corpo, ma in realtà ciò che si mangia influisce in buona parte al tipo di odore della pelle e del sudore.

Infatti, da uno studio appositamente condotto emerge che soltanto il 6 per cento delle persone che soffrono di iperidrosi fa attenzione a ciò che mangia!

Tutti i liquidi consumati quotidianamente, il tipo di alimenti e la quantità di esercizio fisico svolta, aiutano a regolare il livello di traspirazione della pelle, quindi è molto importante conoscere i cibi da evitare e quelli da preferire!

ALIMENTI SI – ALIMENTI NO CONTRO SUDORE E CATTIVO ODORE

Il consumo di succhi di frutta naturali, in particolare a base di ananas, grazie alle loro proprietà anticoagulanti e alla loro capacità di favorire la digestione, è molto indicato in caso di eccessiva sudorazione.

Gli esperti in sudorazione e iperidrosi raccomandano una dieta ricca di verdure come lattuga, cetrioli o infusi con salvia o menta (che aiutano a ridurre l’attività delle ghiandole sudoripare) e suggeriscono di evitare invece ad esempio aglio, cipolla o sedano perché questi vanno ad alterare l’odore corporeo.

Queste attenzioni naturalmente devono essere accompagnate dall’utilizzo di un antitraspirante, come ad esempio Perspirex, che offre una protezione a lunga durata grazie alla sua formulazione altamente performante e clinicamente testata: disponibile in Roll-on per ascelle in tre diversi livelli di efficacia e in Lozione, specifica per mani e piedi.

Scopri di più, leggi le testimonianze di chi utilizza gli antitraspiranti Perspirex!