Come comportarsi al primo appuntamento con una ragazza

Il passo decisivo per conoscere in maniera più approfondita una ragazza è indubbiamente chiederle un appuntamento. Si tratta di un’occasione in cui poter stare da soli con la donna per cui si prova interesse e in cui, però, bisogna comportarsi in determinati modi corretti per far crescere l’attrazione nei propri confronti e per far sì che l’appuntamento vada nella giusta direzione.

Eppure, per molti uomini il primo appuntamento si rivela una fonte di ansia e stress che non permette di godersi a pieno una circostanza, invece, piacevole, un segnale che la ragazza che per cui si prova attrazione ha ricambiato l’invito. 

Spesso, questa preoccupazione che precede l’incontro subentra perché non si ha chiaro in mente come comportarsi durante il primo appuntamento con una ragazza. In questo articolo, però, vedremo tutta una serie di consigli per evitare di incappare in degli errori madornali e non suscitare nulla nella ragazza che si ha di fronte.

Organizzare l’incontro

Pianificare nei dettagli principali l’andamento del primo appuntamento con una ragazza è decisivo nell’ottica di attenuare l’ansia da un lato e di accrescere l’attrazione che la donna prova nei propri confronti dall’altro.

Dunque, la decisione sul luogo in cui avverrà l’incontro è uno dei primi passi fondamentali nell’organizzazione dell’incontro. Scegliere, ad esempio, un bar non troppo chiassoso o che permetta di sedersi l’uno vicino all’altro è un ottimo modo per poter parlare in massima tranquillità e per creare del contatto fisico che in un primo appuntamento, così come nelle successive uscite, è davvero importante.

Organizzare l’incontro significa anche prepararsi degli argomenti da tirar fuori durante l’appuntamento, stando attenti a non sceglierne di impegnativi, per mettersi e mettere la ragazza a proprio agio e, magari, per scoprire di avere degli hobby in comune.

Evitare di arrivare in ritardo all’appuntamento

Nonostante possa sembrare un consiglio scontato, ancora troppi uomini pensano che fare tardi all’incontro prestabilito aumenti il desiderio della ragazza… Nulla di più sbagliato! Essere puntuali e arrivare prima della ragazza trasmetterà a quest’ultima l’idea di un uomo che rispetta gli impegni e che attribuisce importanza all’appuntamento concordato.

Curare l’aspetto estetico

Lavarsi, profumarsi e prestare attenzione al look prima di un appuntamento è una regola basilare per cercare di fare colpo su una ragazza che apprezzerà chiaramente ciò e potrebbe sentirsi ancora più attratta da una particolare caratteristica fisica come il taglio di capelli oppure il colore degli occhi.

Se si sa che durante un evento che potrebbe creare tensione si suda molto, è bene dotarsi dell’antitraspirante Perspirex che fa in modo che la sudorazione se ne stia alla larga e che la ragazza non possa accorgersi delle goccioline di sudore sulla fronte o su un’altra zona del corpo.

Rientra in questo consiglio anche la scelta dell’abbigliamento da indossare. A questo proposito, non eccedere con l’eleganza senza però scegliere dei vestiti troppo scadenti è sempre una regola valida in molte occasioni. Naturalmente, il contesto in cui si svolgerà l’appuntamento inciderà sul tipo di abbigliamento prescelto.

Salutare in maniera adeguata

Una gelida stretta di mano, manco ci si trovi a un appuntamento di lavoro, potrebbe da subito allontanare la ragazza e instaurare una sorta di muro. Al contrario, un abbraccio troppo affettuoso potrebbe essere visto come invadente e prematuro, soprattutto se non ci si conosce ancora molto bene.

Un bacio sulla guancia, invece, è perfetto in ogni occasione dal momento che consente subito di creare attrazione fisica e si tratta comunque di un gesto galante e cordiale

Condurre l’appuntamento

Attraverso questo consiglio vogliamo dire che l’uomo in un appuntamento con una ragazza deve mostrarsi sicuro di sé sotto ogni aspetto. Dalla scelta del luogo in cui incontrarsi all’offrirsi di andare a prendere la ragazza, passando dal toccare per scherzo o in modo più sensuale la ragazza fino ad arrivare al bacio.

Tale sicurezza dovrà essere comunicata attraverso tutta la parte non-verbale così come attraverso le parole che vengono pronunciate. Siamo di fronte al consiglio forse più difficile da mettere in pratica relativamente al come comportarsi durante un appuntamento con una ragazza, ma se si riesce a metterlo in atto, si avranno maggiori probabilità di fare colpo sulla donna che ci piace.

Mostrarsi interessati e interessanti

Per scoprire qualcosa di nuovo sulla ragazza è bene farle delle domande. Domande che, però, non devono essere scontate e con cui lei possa rispondere con un “sì” o “no”. Questo è un segnale che si è davvero coinvolti nell’uscita e nel sapere di più della ragazza che si ha di fronte. Inoltre, ciò le darà modo di parlare di argomenti che la possono mettere maggiormente a suo agio. 

È bene sottolineare, tuttavia, che non va trasformato l’appuntamento in un interrogatorio. Alle domande vanno alternati dei discorsi condotti dal maschio per mostrarsi interessanti e per evidenziare che si hanno molte cose da dire.

Restando in tema, farsi percepire come delle persone intriganti non significa esagerare nei propri racconti o, addirittura, mentire. Le donne se ne accorgono con estrema facilità e a quel punto il primo appuntamento potrebbe essere rovinato irrimediabilmente.

Fare sfoggio della propria simpatia

Se si riesce a far ridere una donna, si è già a metà dell’opera. Cantava Cindy Lauper nel 1983 “Girls Just Wanna Have Fun”, ossia Le ragazze vogliono solo divertirsi. Come possiamo darle torto. Fare delle battute nel corso della conversazione e utilizzare l’ironia per apparire come sagaci è una mossa perfetta per fare colpo sulla ragazza e mostrarsi più originali rispetto agli altri eventuali spasimanti.

Guardare negli occhi la donna

Stabilire un contatto visivo con la ragazza che ci piace è cruciale per far trasparire la propria sicurezza in sé e per creare quella tensione sessuale che dovrebbe emergere in ogni appuntamento. Guardando dritto negli occhi la donna la si potrà far sentire desiderata e piena di attenzioni.

Non aspettare la fine dell’appuntamento per il bacio

Seguendo questi consigli è piuttosto probabile che si possa avvertire una frizzantezza nell’aria, tipica dei momenti che precedono il bacio. Naturalmente, bisognerà essere abbastanza sicuri che la ragazza sia disposta a essere baciata e ciò è possibile saperlo tramite i suoi segnali, come il ricambiare lo sguardo negli occhi o il contatto fisico. 

Se sì è certi, perciò, è bene non indugiare e baciare subito la ragazza magari accarezzandole prima il viso oppure giocando con le sue mani. Aspettare di baciarla sotto il portone di casa è rischioso perchè quella tensione sensuale creata in precedenza magari si è dissolta nel frattempo e la ragazza potrebbe non essere più incline a volere un bacio.

Share:
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Scroll to Top