vestiti con macchie di sudore stesi

Come togliere le macchie di sudore dai vestiti

Hai appena lavato la tua maglietta preferita e ti sei accorto che c’è una macchia di sudore sotto le ascelle. Si tratta di una situazione che, almeno una volta nella vita, molte persone si sono trovate ad affrontare.

D’altronde, spesso il semplice lavaggio in lavatrice non è in grado di eliminare le macchie di sudore dai vestiti e, inoltre, se non si interviene per tempo, questi aloni tendono a “indurirsi” e a diventare ancora più difficili da togliere. In particolare, nei capi bianchi le macchie, causate ad esempio dallo stress giornaliero, sono ancora più evidenti e in alcuni casi la loro presenza costringe a buttare via l’indumento.

Alcuni decidono di utilizzare la candeggina per cercare di smacchiare l’indumento, finendo, però, con il rovinare il tessuto. In questo articolo vedremo dei rimedi efficaci per rimuovere totalmente quei fastidiosi aloni di sudore che si formano negli abiti.

Utilizzare l’aceto

Uno dei metodi infallibili per levare una volta per tutte le macchie di sudore dai vestiti consiste nel riporre l’indumento in una bacinella d’acqua fredda a cui è stato aggiunto un bicchiere di aceto. A questo punto, il capo va sfregato abbastanza intensamente per togliere la macchia e lasciato in ammollo per circa un’ora. Nel caso in cui il tessuto sia delicato, è bene tamponare la zona in cui si trova la macchia con un panno imbevuto di acqua e aceto. Fatto ciò, l’indumento può essere tranquillamente lavato e, quasi certamente, l’alone sarà solo un brutto ricordo.
L’utilizzo dell’aceto è un modo infallibile per togliere le macchie di sudore che le nostre nonne utilizzavano per far tornare i capi splendenti e privi di aloni.

Immergere il capo nel bicarbonato

Oltre a essere utile per risolvere i problemi digestivi, il bicarbonato può rivelarsi un ottimo alleato nel togliere definitivamente le macchie di sudore dai vestiti, anche negli abiti più scuri, dal momento che non c’è possibilità che esso macchi l’indumento.

Anche in questo caso, il capo va lasciato immerso in una bacinella d’acqua fredda insieme a un cucchiaio di bicarbonato, per poi lavarlo normalmente in lavatrice. Se la macchia è più ostinata, invece, si può procedere con il creare una specie di “pasta” con due cucchiai di bicarbonato e uno di acqua e strofinare l’alone con un dentifricio. Dopodiché, l’indumento va riposto in lavatrice.

Un po’ di vodka non fa mai male

Concedersi un bicchierino di vodka, ogni tanto, è un piacere per il proprio palato. Tuttavia, bisogna sapere anche che questa bevanda è perfetta per smacchiare i vestiti su cui si trovano degli aloni di sudore. Seguite questo procedimento per rimuovere la macchia: inserite un bicchierino di vodka in uno spruzzino e aggiungete un po’ di acqua tiepida. Ora non vi resta che spruzzare la soluzione con vodka e acqua in corrispondenza dell’alone. Mettete il capo in lavatrice e siamo sicuri che la macchia se ne andrà.

Anche il detersivo per i piatti e lo shampoo fanno la loro parte

In un procedimento simile a quelli visti in precedenza, prendete una bacinella e mettete dell’acqua fredda insieme a mezzo bicchiere di shampoo o detersivo per i piatti. L’abito va lasciato in ammollo per una notte di modo che i due prodotti possano fare effetto. Entrambi sono capaci di smacchiare l’indumento e permettere così di tornare a indossare la propria t-shirt o polo preferita.

Eliminare macchie e cattivo odore con il limone

Per togliere le macchie di sudore dai vestiti è possibile usare anche il limone. In aggiunta, questo frutto consente di rimuovere i cattivi odori che potrebbero accompagnare l’alone. Spremiamo mezzo limone in un bicchiere e aggiungiamo dell’acqua per formare una pappetta che va posizionata sulla macchia e strofinata su di essa con una spazzola o un dentifricio. Dopo aver eseguito questa operazione, chiaramente, riponete l’indumento in lavatrice per il lavaggio.

Usare l’acqua fredda

L’ultimo consiglio per togliere le macchie di sudore dai vestiti è, forse, quello meno seguito. Infatti, diverse persone sono convinte che un lavaggio con l’acqua calda sia in grado di rimuovere con maggiore semplicità gli aloni. Nulla di più sbagliato! Il calore indurisce ancora di più macchie e le rende davvero difficili da rimuovere.

Allo stesso modo, è consigliato stendere il bucato su dei fili piuttosto che impiegare l’asciugatrice che, al contrario, inonda gli indumenti di calore.

Prevenire le macchie di sudore sugli indumenti

Sappiamo che non è facile prevenire di sudare in determinate situazioni e zone del corpo e, soprattutto, quando le temperature sono roventi. Eppure, usando gli antitraspiranti di Perspirex sarete sicuri di bloccare la sudorazione nelle aree del corpo interessate da questa fastidiosa manifestazione. I nostri prodotti sono altamente efficaci e garantiscono una protezione contro la sudorazione eccessiva fino a 5 giorni, permettendovi in questo modo di uscire senza dovervi preoccupare delle macchie di sudore.

Share:
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Scroll to Top